Il gender pay gap in Alto Adige aumenta con l'età

Il gender pay gap in Alto Adige aumenta con l'età

Gio, 25/01/2018 - 18:08
Posted in:

È quanto emerge da uno studio dell'Astat che ha preso in esame i dati dell'Inps.

ALTO ADIGE L'Istituto provinciale di Statistica Astat ha esaminato le differenze di reddito tra le donne e gli uomini (gender pay gap) nel lavoro dipendente del settore privato. Generalmente le donne sono attive in settori dove percepiscono un reddito più basso e hanno più spesso contratti a termine. Lo studio evidenzia inoltre che persiste quasi sempre un differenziale retributivo a favore degli uomini. Quest'ultimo in Alto Adige è rimasto costante dal 2009. Solo nel 2013 e nel 2016 i redditi delle donne sono aumentati. I soli casi dove il gender pay gap è basso sono: nella qualifica degli apprendisti fino a 19 anni, nel settore delle costruzioni, nella fornitura dell'acqua e nella gestione dei rifiuti, dove di solito sono impiegate poche donne. La differenza di reddito inoltre aumenta con l'avanzare dell'età, in particolare dai 30 ai 34 anni. Se il gap dai 30 ai 34 anni è al 9,7 %, aumenta dai 45 ai 48 anni fino ad arrivare a 19,1%. Il divario più grande può essere riscontrato nel settore Altri Servizi (32,8 %) e nelle Attività finanziarie e assicurative. Nella ristorazione il gender pay gap a favore degli uomini invece risulta moderato.

 

Credits
Pixabay