Spesa, Trentino-Alto Adige resta la regione più cara d'Italia

Spesa, Trentino-Alto Adige resta la regione più cara d'Italia

Mar, 27/02/2018 - 15:25
Posted in:

È quanto emerge da uno studio di Codacons.

ALTO ADIGE A causa dei rincari dei prezzi al consumo la famiglia tipo residente in Trentino-Alto Adige nel 2017 ha subito un rincaro medio annuo di 701 euro. È quanto emerge dall'elaborazione di Codacons, l´associazione in difesa dei diritti dei consumatori e dell'ambiente, su dati Istat relativo al caro-spesa in Italia. Se in Italia l'inflazione media è stata pari al +1,2%, in Trentino-Alto Adige i prezzi di beni e servizi sono cresciuti fino all’1,9%. Sul podio delle regioni più care d’Italia seguono poi la Liguria e la Toscana con l’1,5% , con una spesa per famiglia media pari a +508 euro nel 2017, e la Lombardia con +438 euro a nucleo su base annua, contro una media nazionale pari a +364 euro a famiglia.

Un'inflazione al di sotto della media nazionale si è invece verificata in Basilicata (+0,7%) e nelle Marche (+0,7%). A causa della crescita più sostenuta dei prezzi di beni e servizi la famiglia tipo residente in Basilicata ha speso ben 535 euro in meno rispetto ad una famiglia residente in Trentino-Alto Adige (701 euro contro 166 euro). Un trend che si sta confermando anche nel 2018, come attestano gli ultimi dati sull’inflazione di gennaio diffusi dall’Istat.

Credits
Pixabay