Al via la fiera Civil Protect

Al via la fiera Civil Protect

Ven, 23/03/2018 - 14:18
Posted in:

Oggi (23 marzo) è stata inaugurata la fiera per la protezione civile, l’antincendio e l’emergenza.

BOLZANO Da oggi 150 espositori, di cui il 44% dall’estero, potranno incontrare alla fiera Civil Protect migliaia di volontari e visitatori specializzati, associazioni e enti pubblici locali e nazionali. Gli espositori presenteranno su una superficie di 15.000 m² veicoli, strumenti e servizi innovativi.

«Civil Protect è la piattaforma di riferimento per il collegamento e la formazione fra tutte queste realtà in regione, e si sta sviluppando in particolare come fiera principale sull’antincendio in Italia. I presupposti per una sesta edizione di successo sono buoni: siamo riusciti ad incrementare il numero di espositori rispetto a Civil Protect 2016 del 20%. Puntiamo anche su un programma informativo e formativo di alto livello interessante sia per i soccorritori professionali che per quelli volontari», sottolinea Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano.

Soprattutto per gli enti pubblici e le associazioni che operano nel settore della protezione civile, Civil Protect rappresenta un’occasione per mostrare i campi in cui intervengono e le loro competenze. Allo stesso tempo i visitatori hanno l’occasione unica di dare uno sguardo dietro le quinte del sistema della protezione civile ed essere coinvolti nelle loro attività.

La grande novità di questa edizione è il Civil Protect Startup Award, promosso da Fiera Bolzano in collaborazione con l’Ecosystem Sports & Alpine Safety di IDM Alto Adige, Brennercom e Plank. Dieci imprese presentano le loro idee innovative per il soccorso, l’antincendio e la protezione civile nello Startup Village, ma solo tre startup accederanno alla fase finale della competizione, dove una giuria di esperti domani selezionerà il vincitore.

La sesta edizione di Civil Protect si svolge fino al 25 marzo a Fiera Bolzano. L’ingresso è gratuito previa registrazione online obbligatoria. La prossima edizione si svolgerà nel 2021. 

Credits
Messe Bozen/Marco Parisi