Fatturazione elettronica: ecco le novità più importanti

Fatturazione elettronica: ecco le novità più importanti

Gio, 29/03/2018 - 11:20
Posted in:

Ieri (28 marzo) si è svolta nel Palazzo Mercantile di Bolzano una manifestazione informativa sulla fatturazione elettronica. È stata organizzata dalla Camera di commercio di Bolzano in collaborazione con Unioncamere.

BOLZANO Unioncamere, l’Unione italiana delle Camere di commercio, ha lanciato ieri (28 marzo) a Bolzano la propria campagna d’informazione nazionale sulla fatturazione elettronica. Insieme alla Camera di commercio di Bolzano ha illustrato le principali novità in arrivo.

«Dal 1° gennaio 2019 tutte le fatture dovranno essere emesse in formato elettronico. Ciò vale anche per quelle indirizzate a imprese e clienti privati, e non solo, come succede ora, all’amministrazione pubblica», spiega il Segretario generale della Camera di commercio di Bolzano, Alfred Aberer. Secondo la Camera di commercio questo obbligo rappresenta anche un’opportunità per le aziende. La digitalizzazione nel settore della fatturazione offre nuove potenzialità per l’ottimizzazione delle procedure di lavoro. Il maggiore impegno iniziale sarà così compensato da una fatturazione più rapida e semplice.

Per preparare le aziende a questa nuova gestione, la Camera di commercio offre diversi servizi. La piattaforma per la fatturazione elettronica potrà essere utilizzata anche in futuro gratuitamente da tutte le aziende altoatesine. Il reparto “Servizi digitali” aiuta le imprese in caso di domande. In collaborazione con il WIFI, il servizio di formazione e sviluppo del personale della Camera di commercio di Bolzano, verranno organizzati a maggio e giugno seminari gratuiti sulla piattaforma per la fatturazione elettronica, in lingua tedesca e in lingua italiana.

Inoltre, per facilitare la fatturazione transfrontaliera, nell’ambito di un progetto UE si sta elaborando insieme a partner italiani, spagnoli e belgi un nuovo standard europeo per la fatturazione elettronica. I primi risultati del processo di armonizzazione sono attesi per l’estate 2018. La Camera di commercio di Bolzano collabora attivamente nel progetto UE SMeTOOLS.

Credits
hk