Auto elettriche: Eurac testa colonnine di ricarica di nuova generazione

Auto elettriche: Eurac testa colonnine di ricarica di nuova generazione

Gio, 03/05/2018 - 14:25
Posted in:

Nei laboratori del NOI Techpark, test di invecchiamento accelerato e stress ambientale per il prodotto dell’azienda altoatesina alpitronic.

BOLZANO Sempre più spesso l'Istituto di ricerca Eurac collabora insieme alle imprese per sviluppare nuovi prodotti e svolgere controlli di qualità. Attualmente è in fase di test nei laboratori di Eurac Research al NOI Techpark la colonnina di ricarica di nuova generazione hypercharger, realizzata dall’azienda bolzanina alpitronic. Si tratta di una colonnina di ricarica che riduce i tempi di ricarica a trenta minuti.

L’hypercharger viene sottoposto a quattro test diversi che ne mettono alla prova la funzionalità e la tenuta dei materiali in diverse condizioni: da +55 a -30 gradi centigradi, con variazioni di umidità fino al 95 per cento e con irraggiamento di diverse ore, per numerosi giorni consecutivi. «Per noi questi test sono molto importanti perché ci permettono di simulare condizioni estreme e di verificare la conformità con le norme del settore», spiega Philipp Senoner, amministratore delegato di alpitronic.

Credits
Eurac Research