Privacy, ecco come mettersi in regola

Privacy, ecco come mettersi in regola

Ven, 11/05/2018 - 13:35
Posted in:

Il relatore Pavani ha illustrato alla serata informativa organizzata dalla CNA-SHV i passaggi che le micro e piccole imprese devono compiere per mettersi al riparo dalle sanzioni.

BOLZANO Come possono le piccole e micro imprese altoatesine risolvere in cinque mosse gli adempimenti imposti dal nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali in vigore dal prossimo 25 maggio e mettersi al riparo dalle pesanti sanzioni previste? La risposta è arrivata da Stefano Pavani, responsabile privacy della CNA Reggio Emilia, che ieri sera (10 maggio) ha tenuto una relazione nel corso della serata informativa organizzata dalla CNA-SHV di Bolzano sul tema “Nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati personali – Adempimenti e scadenze”. Pavani, alla fine della sua chiara relazione, ha illustrato ai numerosi imprenditori presenti le cinque mosse:

1) analisi dei propri trattamenti dei dati in corso;

2) aggiornamento della modulistica relativa all’informativa e al consenso;

3) nomina di eventuali responsabili esterni;

4) formazione delle figure apicali in azienda;

5) responsabilizzazione e consapevolezza in relazione ai trattamenti, principio di “Accountability”

Il tutto per non incappare nelle sanzioni in capo ai responsabili del trattamento dei dati personali, in pratica i titolari delle imprese, che possono andare fino a 10 milioni di euro o il 2% del fatturato mondiale o fino a 20 milioni di euro e il 4% del fatturato mondiale, in base alle violazioni effettuate.

In questa occasione Claudio Corrarati, presidente regionale della CNA-SHV, ha anche spiegato la posizione dell’associazione chiedendo una fase transitoria di sei mesi nella quale non andranno inflitte sanzioni alle imprese, come già ottenuto in sede Ue dalla Francia. Inoltre la CNA chiede una più stretta collaborazione con il Garante per la protezione dei dati personali per diradare preoccupazioni e timori delle piccole imprese. Günther Schwienbacher, direttore della SN-SHV, ha annunciato che l’associazione sta predisponendo un servizio di assistenza su misura per le piccole e micro imprese.

Credits
Pixabay