Attualità

Ecco la campagna crowdfunding per promuovere il consumo della carne sostenibile

ALTO ADIGE "Fai qualcosa in più" è un progetto dell'Ecoistituto Alto Adige che vuole promuovere il consumo consapevole della carne. Durante la campagna di sensibilizzazione si vuole mostrare come certe parti di carne, ritenute meno preziose, possono essere adoperate al meglio in cucina. Al progetto collaboreranno macellai e ristoratori che informeranno i consumatori finali.

Internet veloce in tutto l'Alto Adige

BOLZANO Una connessione internet veloce per tutti e funzionante a ogni ora. È quanto viene richiesto dal gruppo  INTESI. «Quello che vogliamo è permettere ai cittadini e alle imprese di accedere a internet veloce in tutto l'Alto Adige. Soprattutto nelle zone rurali la copertura non è ancora garantita. Una connessione al passo con i tempi è un presupposto fondamentale purché le aziende si insedino sul territorio e i privati rimangano in Alto Adige», ha spiegato Andreas Schatzer, Presidente della Piattaforma per il rurale.

Le professioni più ricercate in Alto Adige

ALTO ADIGE Quali sono le professioni più ricercate in Alto Adige? Sul portale online borsa lavoro della Provincia di Bolzano attualmente sono aperte 1.748 posizioni di lavoro. I profili più ricercati sono camerieri, cuochi, contabili, tecnici informatici, personale di segreteria, personale addetto alla pulizia in esercizi alberghieri o commessi. Su un totale di 1.500 offerte di lavoro si ricerca personale a tempo pieno e quasi la metà offre un contratto indeterminato.

Agriturismo: a Bolzano arriva il primo congresso mondiale

ALTO ADIGE Circa 3.000 delle 20.000 aziende agricole altoatesine offrono anche servizi turistici. Una tale proporzione non ha uguali in altre parti del mondo. Dai masi di montagna con allevamenti alle aziende agricole e viticole, l’offerta è varia e di qualità. Basandosi sui dati locali e su una pluriennale esperienza in Alto Adige, i ricercatori di Eurac Research puntano lo sguardo al di fuori dei confini provinciali.

Arriva il noleggio di auto elettriche a lungo termine

ALTO ADIGE “Drive Different” è il nome del pacchetto tutto compreso di Car Server per il noleggio a lungo termine per privati, che viene offerto ora per la prima volta in Alto Adige grazie alla collaborazione con i partner locali Alperia e Raiffeisen. «Vogliamo contribuire ad improntare la mobilità su un impiego più efficiente delle risorse e la tutela dell’ambiente, incentivando la transizione dalle energie fossili alle fonti rinnovabili prodotte localmente», spiega Johann Wohlfarter, Direttore Generale di Alperia.

Formazione, ecco il corso di tedesco per badanti

BOLZANO L'Ufficio educazione permanente e la Scuola professionale Aslago promuovono un corso di tedesco e cultura per badanti. Il corso inizia a gennaio e si rivolge al personale di assistenza a domicilio proveniente dall'estero per migliorare le competenze linguistiche in tedesco e aumentare la conoscenza della cultura locale. Oltre alle competenze linguistiche le lavoratrici possono imparare nozioni di pronto soccorso, sicurezza sul lavoro e partecipare a corsi di cucina sudtirolese. Il corso è gratuito.

Lavoro: si cerca personale nelle scuole materne

ALTO ADIGE L'Osservatorio del mercato del lavoro ha svolto un'indagine sul personale delle scuole materne. Emerge che nei prossimi 15 anni saranno dai 1.000 ai 1.500 i posti vacanti per il personale didattico. Questo è dovuto dal pensionamento del personale pedagogico over 50 che averrà nei prossimi anni. Ad oggi sono andati in pensione 20-30 dipendenti all'anno, ma nel 2032 sono attesi annualmente dai 70 ai 100 pensionamenti. Problematica sarà la situazione nelle scuole materne italiane e in Val Venosta dove gli over 50enni in parte ammontano al 54%.

Unione: Arnold Malfertheiner è il nuovo presidente dei pubblicitari

BOLZANO Arnold Malfertheiner è il nuovo presidente dei pubblicitari nell’Unione. Mario Viganò è il nuovo vicepresidente. Il nuovo vertice della categoria è stato eletto in occasione della prima seduta costitutiva del nuovo Direttivo di Target. Gli altri membri del Direttivo che, come il duo al comando, rimarranno in carica per i prossimi cinque anni, sono Myriam Hell, Anna Dallemulle, Hannes Pfeifer e Martin Viehweider.

Aumentano i prezzi dei rifugi altoatesini

BOLZANO Il gruppo rifugi in seno all'Associazione albergatori ha fatto un sondaggio tra i 60 membri per analizzare la stagione estiva.

È emerso che gli sbalzi di temperature hanno influito sull'affluenza degli ospiti. Mentre a giugno è avvenuto un aumento del fatturato, a settembre si è verificata la tendenza opposta rispetto a settembre dello scorso anno. Anche nel 2017 il gruppo rifugi ha constatato un aumento dei costi. Un rincaro che ha spinto i membri ad alzare i prezzi per garantire la rentabilità.