Latest

Premiati giovani ricercatori altoatesini

INNSBRUCK I giovani ricercatori altoatesini hanno convinto la giuria con un progetto di astronomia e robotica. La finale del concorso, a cui hanno partecipato studenti provenienti da Alto Adige, Trentino, Tirolo e Grigioni, si è svolta all'Università di Innsbruck.

Il primo posto nella categoria "ricerca" è andato agli studenti Lisa Niederbrunner, Dominik Moser e Vera Oberhauser del liceo scientifico Cusanus di Brunico per aver scoperto nella costellazione dell’unicorno una variazione ripetuta nella luminosità di una delle stelle, mai notata prima d’ora.

Comparto manifatturiero: ecco i risultati dell'indagine dell'IRE

ALTO ADIGE L'edizione primaverile del Barometro dell’economia mostra che nel 2017 il 57 percento delle aziende del comparto manifatturiero ha incrementato il proprio fatturato. Il mercato locale altoatesino ha fatto registrare una rilevante crescita del volume d'affari e le vendite sono aumentate anche sul mercato nazionale. Il commercio estero si è sviluppato altrettanto favorevolmente: le esportazioni dell'Alto Adige hanno sfiorato i 4,8 miliardi di euro, con un incremento dell'8 percento rispetto all'anno precedente.

Un 2017 anno record per il Gruppo Autotest

ALTO ADIGE Il 2017 verrà ricordato come un anno record per il Gruppo Autotest, di cui fa parte l’azienda di Fortezza Autotest Südtirol Srl, che ha chiuso lo scorso anno con così tanti ordini come mai in passato. Gli ordini arrivati dalle note case automobilistiche come Porsche, BMW, Volkswagen, AMG, AUDI, Bugatti, ecc. garantiscono di riuscire a sfruttare in pieno la capacità produttiva dell’azienda per i prossimi anni.

“Corri di meno, vivi di più!”

BOLZANO Ai due istituti partner IPL e INAIL preme molto che in Alto Adige si lavori bene, in particolare per quanto riguarda la prevenzione degli infortuni e l’equità sociale. Con il loro monito “Corri di meno, vivi di più” i due istituti vogliono trasmettere agli occupati in Alto Adige quanto sia importante porre attenzione alla salute sul posto di lavoro – alla propria e a quella degli altri.

Occupazione: la Provincia di Bolzano svetta in Italia

BOLZANO La Provincia di  Bolzano svetta in Italia nel 2017 per il tasso di disoccupazione basso (3,1%) e con un tasso di occupazione del 72,9% (+0,2% rispetto al 2016). Lo mostra lo studio “Il mercato del lavoro nelle province italiane”, elaborato dal Centro Studi CNA. Trento è invece diciannovesima con un tasso di occupazione del 67,6% (+1,5%).