Commercio all’ingrosso, aumentano i fatturati

Commercio all’ingrosso, aumentano i fatturati

Gio, 21/12/2017 - 18:19
Posted in:

È quanto emerge dal Barometro dell’economia dell’IRE

ALTO ADIGE Secondo il Barometro dell’economia dell’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano quest’anno il commercio all’ingrosso ha registrato un’ascesa dei fatturati. L’andamento è stato particolarmente positivo per quanto riguarda il mercato locale altoatesino, ma le vendite sono sensibilmente aumentate anche con la clientela di altre province. La ripresa economica in Italia ha superato le aspettative e i grossisti che svolgono la funzione di ponte con i Paesi di lingua tedesca ne hanno tratto vantaggio. In generale, oltre la metà delle imprese altoatesine di commercio all’ingrosso ha visto crescere il proprio volume d’affari, anche grazie all’incremento dei prezzi di vendita. I giudizi degli operatori sulla competitività delle proprie imprese sono migliorati e anche gli investimenti sono aumentati. Le valutazioni riguardo alla dinamica dei costi, alla puntualità dei clienti nei pagamenti e all’accesso al credito sono invece quasi invariate rispetto all’anno scorso. I grossisti si dichiarano fiduciosi anche riguardo al 2018: per il prossimo anno si prevedono nuovi incrementi di fatturato e anche gli investimenti e l’occupazione dovrebbero continuare a crescere.

Il clima di fiducia è positivo in tutte le branche del commercio all’ingrosso. Particolarmente ottimisti sono i commercianti di materiali da costruzione: oltre tre quarti giudicano “buona” la redditività conseguita nel 2017 e per il 2018 si prevede un ulteriore miglioramento. Il dato è particolarmente incoraggiante, poiché negli anni passati il commercio di materiali edili aveva risentito pesantemente della crisi economica.

Il Presidente della Camera di commercio, Michl Ebner, sottolinea la necessità di creare le condizioni ottimali per lo sviluppo del settore: «La funzione di ponte tra l’area economica italiana e quella tedesca comporta considerevoli vantaggi per il commercio all’ingrosso altoatesino. Affinché ciò resti possibile anche in futuro, si dovrà investire maggiormente nella formazione linguistica. È inoltre necessario dotare l’asse del Brennero di un’infrastruttura autostradale e ferroviaria al passo con i tempi».

 

Credits
Pixabay