Una Pasqua dolce e solidale

Una Pasqua dolce e solidale

Mer, 28/03/2018 - 16:22
Posted in:

L’ oew (Organizzazione per un mondo solidale) e la Rete delle Botteghe del Mondo invitano i consumatori ad andare a caccia di uova e coniglietti pasquali equi e solidali.

BRESSANONE Secondo la Caobisco, confederazione europea della produzione dolciaria, in Europa più di 12mila aziende si occupano della trasformazione del cacao. Un altoatesino consuma in media tra i quattro e i dodici chili di cacao all’anno, sotto forma di barretta, glassa, crema o polvere. Ai 14 milioni di produttori sulla linea dell’Equatore che vivono della produzione del cacao, rimangono però solo le briciole. «Da quando è crollato il prezzo del cacao negli anni 80, le condizioni di lavoro nelle piantagioni sono peggiorate. Il guadagno dei coltivatori, infatti, è sotto il limite di povertà assoluta», sostiene Verena Gschnell, collaboratrice dell’oew e responsabile dell’ambito “consumo consapevole“.

Secondo l’Organizzazione per un mondo solidale ai contadini ivoriani per vivere non resta che l’equivalente di 50 centesimi. Per questo l’oew e la Rete delle Botteghe del Mondo invitano i consumatori ad acquistare uova e coniglietti pasquali equi e solidali.

 

 

Credits
OEW